Archivi tag: Raspbian

TeamSpeak Server

Installare TeamSpeak Server su Linux

In questa guida vedremo come installare e aggiornare TeamSpeak Server per Linux, con dei semplici passaggi. Prima di tutto assicuriamoci di avere tutto l’occorrente: Un PC con sopra installata una distribuzione GNU/Linux (ad esempio Debian, Ubuntu o Raspbian se si sta procedendo all’installazione su Raspberry PI); L’ultima versione di TeamSpeak Server per Linux, scaricabile da

Continua a leggere →

Upgrade da Raspbian 8 a Raspbian 9

L’upgrade da Raspbian Jessie a Raspbian 9 Stretch è una procedura semplice. Comunque sia, a scopo del tutto precauzionale, è bene effettuare un backup dei dati sensibili, poiché non sempre le cose vanno per il meglio durante questa fase. Ricordo anche che meno pacchetti e servizi di terze parti sono installati e più sarà probabile

Continua a leggere →
Raspberry PI + Lighttpd + PHP 7

Progetto #9 – Lighttpd su Raspberry PI con PHP 7 e MySQL

Quest’oggi vi illustrerò come installare e configurare il web server Lighttpd su Raspberry PI, con la possibilità di sfruttare PHP 7, invece di PHP 5, che garantirà un’ulteriore velocità. Infatti Lighttpd risulta essere uno dei più famosi software per realizzare server web leggeri. Occorrente: Raspberry PI (consiglio il modello B da 512 MB di RAM,

Continua a leggere →

Progetto #8 – Web radio con Raspberry PI

In questo progetto andrò ad affrontare i passi necessari alla creazione di una web radio su Raspberry PI. Nello specifico utilizzerò il software Icecast, utilizzato spesso come alternativa a un altro celebre software (Shoutcast), che però sembra non essere più supportato. Da notare che Icecast è già disponibile nei repository di Raspbian, quindi è di

Continua a leggere →
Knockd

Come proteggere Linux con Knockd (Port Knocking)

In questo articolo spiegherò come proteggere i servizi di un server con l’utilizzo di knockd, un software che permette di bloccare (chiudere) con il firewall (iptables) le porte per servizi come SSH (porta 22) e altro ancora, per sbloccarle in caso di necessità e soprattutto aprirle solo per noi, autorizzando temporaneamente il nostro indirizzo IP

Continua a leggere →