I siti web su aruba tornano online

Si contano a milioni i siti Internet italiani non raggiungibili mercoledì mattina, a causa di un principio di incendio che si è sviluppato nella serve farm principale a Arezzo del provider Aruba. I forti disagi non riguardano soltanto i siti Internet, ma anche milioni di caselle (compresa la nostra riservata alla ricezione dei comunicati stampa) di posta elettronica ospitate sui server di Aruba. La società rassicura che il principio di incendio ha coinvolto le batterie degli UPS senza intaccare le sale dati o i server, per motivi di sicurezza è stato comunque necessario togliere energia all’intera struttura come da procedura. Gli inconvenienti, rilevanti per moltissime aziende, probabilmente sono destinati a risolversi nel pomeriggio, una volta che saranno state effettuate le verifiche del caso da parte dei tecnici di Aruba.

Fortunatamente i siti sono stati rimessi online ed è possibile tornare ad accedervi.